Skip links

Allegato al comunicato stampa Nuovo progetto strategico LIFE per l’ambiente e il clima — Sintesi dei progetti

  • Bulgaria:

Progetto strategico integrato LIFE — Clima

Progetto strategico per l’attuazione dei PUMS per la transizione verso una società climaticamente neutra e resiliente (LIFE-SIP CLIMA-SUMP)

Sei comuni bulgari hanno unito le forze per attuare piani di mobilità urbana sostenibile (PUMS) al fine di superare le sfide amministrative, organizzative e finanziarie e creare una società climaticamente neutra e resiliente. Il progetto copre il 30 % della popolazione bulgara, offrendo un approccio strategico per garantire la sostenibilità a lungo termine. Le azioni comprendono l’attuazione di misure prioritarie, lo sviluppo delle capacità comunali, la mobilitazione di risorse, il coordinamento e il monitoraggio delle misure del PUMS e la promozione del coinvolgimento dei portatori di interessi.

Sintesi del progetto

  • Repubblica Ceca

Progetto strategico LIFE di tutela della natura

Proteggere attivamente le specie attraverso LIFE (PROSPECTIVE LIFE)

Questo concetto di strumenti attivi di conservazione delle specie in Cechia dal 2023 al 2032 aggiornerà gli approcci strategici, integrerà gli impegni dell’UE e preparerà e attuerà più di 50 piani d’azione per le specie. Il progetto svilupperà inoltre nuovi algoritmi per la valutazione dei piani, invertendo le tendenze negative della popolazione per almeno 25 specie e rafforzerà la capacità delle autorità preposte alla protezione della natura. Inoltre, svilupperà un piano di relazioni pubbliche di sensibilizzazione alla biodiversità e un piano di comunicazione sulle specie conflittuali.

Sintesi del progetto

  • Irlanda

Progetto strategico integrato LIFE — Ambiente

MPA-LIFE-IRLANDA (MMPA VITA IRLANDA)

Al fine di istituire una rete di zone marine protette in tutto il territorio marino dell’Irlanda,il progetto mira a una copertura del 30 % entro il 2 030, in linea con la strategia dell’UE sulla biodiversità. Si concentra sul conseguimento e sul mantenimento di un buono stato ecologico attraverso l ‘espansione e il miglioramento della rete di zone marine protettedell’Irlanda. Tale obiettivo sarà conseguito attraverso un processo partecipativo di gestione basato sugli ecosistemi, che preveda la co-progettazione, la coproduzione e la co-fornitura di risultati con i portatori di interessi del settore marino e i cittadini.

Sintesi del progetto

Progetto strategico LIFE di tutela della natura

LIFE Strategic Nature Project for Ireland (LIFE SNAP Ireland)

Questo progetto di nove anni (2024-2032) mira ad attuare il quadro d’azione prioritaria (PAF) 2021-2027 per i siti Natura 2000 in tutta l’Irlanda. Il progetto affronterà le sfide relative alla gestione dei dati di conservazione e all’integrazione dei finanziamenti, nonché gli ostacoli al successo della redazione delle offerte. Costruirà una piattaforma di dati integrata, attuerà misure di ripristino sulle torbiere imboschite e sugli habitat lagunari imboschiti e istituirà un’unità di finanziamento nazionale complementare per garantire finanziamenti aggiuntivi. Il progetto è una collaborazione tra il Department of Housing, Local Government and Heritage, il Department of Agriculture, Food and the Marine e il Coillte (una società forestale, naturalistica e ricreativa all’aperto di proprietà dello Stato irlandese).

Sintesi del progetto

  • Spagna

Progetto strategico integrato LIFE — Clima

Verso una comunità montuosa transfrontaliera resiliente ai cambiamenti climatici nei Pirenei (LIFE PYRENEES4CLIMA)

Guidato da sei regioni di Francia, Spagna e Andorra, questo progetto svilupperà una strategia innovativa in materia di cambiamenti climatici transfrontalieri in Europa, rivolgendosi ai Pirenei ricchi di biodiversità ma colpiti dal clima. Si concentrerà sulla comprensione degli impatti dei cambiamenti climatici, sul rafforzamento della resilienza, sull’adattamento delle economie montane, sulla protezione della popolazione e sul miglioramento della governance transfrontaliera. Si basa sull’esperienza di 12 anni maturata presso l’Osservatorio sui cambiamenti climatici dei Pirenei e coinvolge un consorzio multilaterale volto ad accelerare l’adattamento ai cambiamenti climatici nelle regioni montane europee.

Sintesi del progetto

  • Francia

Progetto strategico LIFE di tutela della natura

LIFE BIODIVFRANCIA (LIFE BIODIVFr)

48 organizzazioni della società civile, istituzioni accademiche, autorità locali e gruppi comunitari si sono riuniti per affrontare la crisi globale della biodiversità attuando la strategia nazionale francese sulla biodiversità 2022-2030. Mira a promuovere il dialogo, fornire sostegno ingegneristico e mobilitare finanziamenti a livello nazionale e regionale. Il progetto si concentra su cinque settori chiave: impegno degli enti locali, gestione delle aree protette, mobilitazione dei cittadini, impegno settoriale e sviluppo delle competenze in materia di biodiversità. Questa ambiziosa iniziativa mobiliterà un gran numero di gruppi e individui, il che di per sé richiederà notevoli risorse umane per garantire il successo. 

Sintesi del progetto

  • Italia

Progetto strategico LIFE di tutela della natura

Connessioni naturali per Natura 2 000 nell’Italia settentrionale al 2030 (LIFE NatConnect2030)

A seguito di questo progetto saranno attuati cinque quadri di azioni prioritarie in quattro regioni dell’Italia settentrionale e della Provincia autonoma di Trento. Consoliderà un sistema di gestione integrato in oltre 500 siti Natura 2000, rafforzando la biodiversità, rafforzando i corridoi ecologici e aumentando la resilienza degli ecosistemi. Comprende inoltre azioni strategiche per l’individuazione precoce e la gestione delle specie esotiche invasive. Il progetto contribuirà agli obiettivi dell’UE per il 2030 in materia di biodiversità, foreste e adattamento ai cambiamenti climatici.

Sintesi del progetto

  • Lituania

Progetto strategico integrato LIFE — Ambiente

Gestione integrata delle risorse idriche in Lituania (LIFE SIP Vanduo)

L’accento è posto principalmente sul miglioramento della qualità delle acque superficiali e marine, in linea con le direttive quadro dell’UE sulle acque e sulla strategia per l’ambiente marino, attuando il piano nazionale per il settore idrico. Migliorerà la gestione delle risorse idriche, svilupperà e sperimenterà misure per far fronte alle pressioni esercitate sulle acque superficiali e trasferirà soluzioni ad altri corpi idrici a rischio in tutta la Lituania. Il progetto, che ha mobilitato 825 milioni di euro in fondi, opererà in sinergia con la politica agricola e promuoverà la collaborazione internazionale.

Sintesi del progetto

  • Austria

Progetto strategico LIFE di tutela della natura

Ripristino della motorizzazione austriaca — Integriertes Projekt zur Umsetzung der Moorļgie Österreich 2030 + (LIFE Amoore)

Il consorzio alla base di questo progetto decennale mira ad attuare la strategia austriaca per le torbiere sincronizzando le norme giuridiche e le conoscenze specialistiche, attuando progetti di ripristino e creando una rete di esperti. Il consorzio comprende sei Stati federali, due ministeri e tre Stati associati, che coprono insieme l’Austria. Il progetto, che copre circa 1.400 ettari, beneficerà di circa 1.165 ettari, 13 tipi di habitat e 37 specie di elevato valore in termini di conservazione.

Sintesi del progetto

  • Polonia

Progetto strategico integrato LIFE — Ambiente

Attuazione efficace del piano per la qualità dell’aria nella regione Precarpazia, tenendo conto del problema della povertà energetica: Podkarpackie — Live e Breathe (LIFE Podkarpackie)

La regione polacca della Precarpazia è attualmente colpita da elevati livelli di inquinamento, che si traducono in una scarsa qualità dell’aria. L’efficace attuazione del piano per la qualità dell’aria dell’autorità regionale della Precarpazia contribuirà allo sviluppo delle migliori pratiche, alla mobilitazione di fondi e alla riduzione della povertà energetica. Al tempo stesso, mirerà ad attuare un sistema razionale di gestione dell’energia, ad aumentare la consapevolezza della qualità dell’aria e dell’efficienza energetica e a utilizzare in modo più efficace gli strumenti di pianificazione territoriale.

Sintesi del progetto

  • Finlandia

Progetto strategico integrato LIFE — Clima

Accelerare gli sforzi per il clima e gli investimenti a basse emissioni di carbonio in Finlandia (ACE LIFE)

Oltre 25 dipartimenti governativi, università, gruppi della società civile e imprese private collaboreranno per conseguire l’obiettivo finlandese della neutralità in termini di emissioni di carbonio entro il 2035. Il progetto si concentra sull’attuazione del piano strategico a medio termine del paese in materia di cambiamenti climatici (MTCCPP) per conseguire l’obiettivo dell’UE di ridurre le emissioni del 50 % entro il 2030. Adotterà misure in settori chiave, tra cui lo sviluppo di catene del valore delle proteine vegetali e della paludicoltura (agricoltura su torbiere riumidificate), la riduzione delle emissioni dei trasporti pesanti e la sostituzione dei combustibili fossili nei processi industriali delle piccole e medie imprese (PMI).

Sintesi del progetto

Progetto strategico LIFE di tutela della natura

Azioni prioritarie per la promozione degli obiettivi in materia di biodiversità in Finlandia (Priodiversity LIFE)

Utilizzando un “approccio di gestione totale” che coinvolga molteplici portatori di interessi in tutti i settori della società finlandese, il progetto mira a rafforzare la biodiversità della Finlandia attraverso un migliore utilizzo delle scarse risorse. Tre soluzioni chiave sono alla base del progetto: piani d’azione regionali per la biodiversità (ReBAP); un approccio di gestione totale incentrato sul ripristino degli ecosistemi; e lo sviluppo di capacità per garantire il trasferimento di conoscenze e il finanziamento. Alimentato da una nuova rete educativa, il progetto mira a elaborare soluzioni innovative per affrontare la perdita di biodiversità, che possono poi essere diffuse in tutta la Finlandia.

Sintesi del progetto

FONTE: COMUNICATO STAMPA DELLA COMMISSIONE EUROPEA

Leave a comment