Skip links

Il Regno Unito aderisce al programma Orizzonte Europa

 

Dal 1º gennaio 2024 il Regno Unito sarà associato a Orizzonte Europa. I ricercatori britannici potranno partecipare a questo programma di ricerca e innovazione dell’UE alle stesse condizioni dei ricercatori di altri paesi associati e avranno accesso ai finanziamenti di Orizzonte Europa.

Oggi abbiamo fatto l’ultimo passo in questa direzione: il comitato specializzato UE-Regno Unito per la partecipazione ai programmi dell’Unione ha adottato l’accordo politico sull’associazione del Regno Unito a Orizzonte Europa e alla componente Copernicus del programma spaziale.

L’associazione del Regno Unito a Orizzonte Europa approfondirà le relazioni dell’UE con il Regno Unito nel campo della ricerca e dell’innovazione, favorendo l’incontro fra le comunità di ricercatori per affrontare sfide globali quali i cambiamenti climatici, la trasformazione digitale e la salute.

Il protocollo di associazione adottato dal comitato è parte integrante dell’accordo sugli scambi commerciali e la cooperazione UE-Regno Unito. Il Regno Unito contribuirà in media con circa 2,43 miliardi di € l’anno al bilancio dell’UE per la sua partecipazione a Orizzonte Europa e con circa 154 milioni di € per la partecipazione a Copernicus.

Contesto

Orizzonte Europa è il principale programma di finanziamento dell’UE per la ricerca e l’innovazione, dotato di un bilancio di 95,5 miliardi di € per il periodo 2021-27. Il programma affronta la problematica dei cambiamenti climatici, contribuisce al conseguimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e stimola la competitività e la crescita dell’UE. Il programma facilita la collaborazione e rafforza l’impatto della ricerca e dell’innovazione nella fase di elaborazione, sostegno e attuazione delle politiche dell’UE, affrontando nel contempo le sfide globali.

Copernicus è la componente del programma spaziale dell’Unione europea che si occupa di osservare il nostro pianeta e l’ambiente a vantaggio di tutti i cittadini europei. Copernicus offre servizi di informazione che attingono ai dati satellitari di osservazione della Terra e in situ (non spaziali) e apporta un contributo essenziale al conseguimento degli obiettivi del Green Deal europeo e dell’azzeramento delle emissioni nette.

Citazioni

“Sono lieta di accogliere nuovamente il Regno Unito nella famiglia Horizon. Si tratta di una vera pietra miliare, chiaramente vantaggiosa per entrambe le parti e per il progresso scientifico globale. Insieme possiamo spingerci più lontano e più rapidamente. Ho fatto dell’associazione di paesi terzi a Orizzonte Europa la mia priorità personale e i risultati si vedono.”

Iliana Ivanova, commissaria per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani – 04/12/2023

FONTE: COMUNICATO STAMPA DELLA COMMISSIONE EUROPEA

Leave a comment