Skip links

L’UE e il Canada concludono negoziati per l’associazione a Orizzonte Europa

 

Oggi, in occasione del vertice Canada-UE, la presidente della Commissione Ursula von der Leyen e il primo ministro canadese Justin Trudeau hanno annunciato la conclusione dei negoziati per l’associazione del Canada al Pilastro II di Orizzonte Europa, il principale programma di finanziamento dell’UE per la ricerca e l’innovazione. Si tratta di una pietra miliare del nostro impegno a favore della collaborazione reciproca nel campo della ricerca e dell’innovazione.

La Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha dichiarato: “Diamo un caloroso benvenuto al Canada nella famiglia di Orizzonte Europa e attendiamo con impazienza i progressi innovativi e le scoperte pioneristiche risultanti dai nostri progetti congiunti. Insieme esploreremo nuove frontiere, allargheremo i confini della conoscenza e costruiremo un mondo più resiliente e prospero per le generazioni a venire.”

La firma dell’accordo di associazione è prevista per il 2024, in attesa del completamento di tutte le convalide necessarie da entrambe le parti. Una volta firmato l’accordo, in Canada i ricercatori e le organizzazioni potranno beneficiare di finanziamenti nell’ambito del Pilastro II di Orizzonte Europa. Il Pilastro II, la parte collaborativa più ampia del programma, dispone di un bilancio di 53,5 miliardi di € ed è incentrato principalmente sulle sfide globali condivise: clima, energia, economia digitale e salute.

L’associazione a Orizzonte Europa è la forma di collaborazione più stretta offerta dall’UE nel settore della ricerca e dell’innovazione. In Canada i ricercatori e le organizzazioni potranno partecipare agli inviti nell’ambito del Pilastro II del programma alle stesse condizioni dei soggetti giuridici degli Stati membri dell’UE. A partire dal 2024 avranno inoltre accesso alle reti di ricercatori nell’UE e in 18 altri paesi associati a Orizzonte Europa.

Contesto

Le relazioni ufficiali tra l’UE e il Canada nel settore della ricerca e dell’innovazione sono iniziate nel 1996, con la firma dell’accordo di cooperazione scientifica e tecnologica. L’accordo ha fornito il quadro generale per la cooperazione e ha costituito un forum per le discussioni periodiche sulle priorità di ricerca e sui settori di interesse comune.

Orizzonte Europa è il programma di ricerca e innovazione dell’UE più vasto di sempre, con una dotazione di 95,5 miliardi di € per il periodo 2021-2027, integrata dai contributi dei paesi associati. Si basa sull’apertura al mondo, cioè consente a soggetti provenienti da tutto il mondo di partecipare a quasi tutti gli inviti. Le organizzazioni dei paesi associati hanno maggiori opportunità di far parte di progetti collaborativi e ricevono lo stesso trattamento dei soggetti giuridici degli Stati membri dell’UE per quanto riguarda l’accesso ai finanziamenti.

Citazioni

  • “Diamo un caloroso benvenuto al Canada nella famiglia di Orizzonte Europa e attendiamo con impazienza i progressi innovativi e le scoperte pioneristiche risultanti dai nostri progetti congiunti. Insieme esploreremo nuove frontiere, allargheremo i confini della conoscenza e costruiremo un mondo più resiliente e prospero per le generazioni a venire.”

Ursula von der Leyen, President of the European Commission – 24/11/2023

  • “L’UE è aperta alla cooperazione nel settore della ricerca e dell’innovazione con paesi che condividono i nostri valori e principi fondamentali. Accelerare l’associazione di paesi terzi a Orizzonte Europa è stata la mia priorità personale e sono lieta che i negoziati con il Canada siano stati un successo. Questa associazione permetterà di intensificare la nostra cooperazione e consentirà alle nostre menti più brillanti di affrontare insieme le sfide globali.”

Iliana Ivanova, commissaria per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani – 24/11/2023

FONTE: COMUNICATO STAMPA DELLA COMMISSIONE EUROPEA

Leave a comment